Chi siamo

La Sportland femminile nasce quasi per gioco nell’estate del 2016.

La prima stagione nei campionati Figc va oltre ogni rosea aspettativa, con la conquista del titolo di campione lombardo in campionato e la Coppa Lombardia messa in bacheca.
Nei playoff nazionali di campionato le ragazze milanesi poi sfiorano la promozione in serie A2 approdando fino alla finale, persa nel doppio confronto contro le Pelletterie Firenze.
Anche in Coppa Italia la Sportland si fa onore, superando di slancio il turno eliminatorio nazionale contro le cagliaritane del CFC Quartu, con la qualificazione alle Final Eight di Pomezia (Roma), dove vengono sconfitte nei quarti di finale dal Chiaravalle.

La seconda stagione si apre con un’autentica rivoluzione nell’organico e nello staff tecnico. Vengono confermate in rosa solo quattro ragazze: il portiere Marzia Puricelli, Valentina Giordi, Roberta Tortorelli e Simona Marchesi.
La guida tecnica viene affidata a Stefano Cocchini, che dal Palaextra porta buona parte del gruppo: i portieri Angelica Magagnini e Maria Malgrati, Elisa Mattioli, Valentina Vergani, Camilla Cardoso, Lisa Bellante, Valeria Coppola, Carolyn Johanna Tschuor, Claudia Seveso, Anna Manfrin. Dal Kick Off di serie A1 Elite arriva Benedetta Salmeri, che, così come Kezia Crespi, vanta trascorsi importanti nel futsal con PCG Bresso e Kick Off.
L’organigramma societario, oltre al presidente Andrea Badini e al direttore sportivo Massimo Agosti si rinforza con l’arrivo del team manager Roberta Menegon, che porta con sé l’esperienza derivante da una lunga militanza nel calcio femminile e pure con la rappresentativa lombarda di calcio a 5.
La rivoluzione del 2017-2018 porta i suoi frutti: a fine anno le nostre ragazze conquistano lo storico triplete. Finiscono in bacheca la Coppa Lombardia, il Campionato Regionale e la Promozione in SERIE A2, conquistata grazie alla vittoria nei playoff. I numeri raccontano una vera e propria stagione trionfale: 19 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta.

Il sogno SERIE A2 è diventata realtà. L’avventura nel campionato nazionale comincia con dei nuovi acquisti di grande qualità: dall’Arona arriva Anna Civello e torna Chiara Filiberti, tra i pali c’è anche Silvia De Stefano. Spiccano le due fuoriclasse brasiliane Priscila Faria De Oliveira e Simone Ribeiro, provenienti dal campionato di Serie A1.

Continua a seguire la nostra avventura. Notizie, foto e approfondimenti giornalistici verranno publicati sul nostro e sui nostri canali social (Facebook e Instagram).